Tagboard




Guild Wars© è un marchio di NCsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

©2004 ArenaNet, Inc. Tutti i diritti riservati. ArenaNet, Arena.Net e il logo ArenaNet sono marchi o marchi registrati di NCsoft Corporation negli Stati Uniti o in altri Paesi.






I GRAWL

I Grawl sono una specie umanoide primitiva che vive ad Ascalon, nei territori dei Charr e a Cimefredde meridionali. Posseggono una poca relativa intelligenza ma mantengono una cultura tribale. Recentemente, sono stati visti con delle maschere stile tribù.

Fisionomia

I grawl assomigliano a degli scimpanzè in natura e sono leggermente più massicci rispetto a un normale essere umano. I loro colpi son coperti da grezzi capelli grigi.

Gli studiosi umani affermano secondo le loro teorie che i grawl sono una sottospecie di charr, mentre gli studiosi charr credono che i grawl sono relazionati agli umani in qualche maniera.

Cultura

La religione ha un'importanza fondamentale per i grawl. Le tribù grawl sono unite sotto il potere di pochi sciamani, che guidano le tribù sia spiritualmente che nella vita di tutti i giorni.

I grawl sono cacciatori-raccoglitori, e delle volte ricorrono a degli scavi se necessario. I grawl non coltivano la terra e, anche se spesso si occupano di radunare il loro bestiame, essi non hanno mai cercato di addomesticare tali animali.

Religione

I grawl hanno una profonda cultura religiosa animista, e tendono a venerare oggetti naturali, artefatti potenti o antichi manufatti. Uno dei loro oggetti di culto è "il coraggioso Oooh". Il "coraggioso Oooh" è per i grawl una enorme roccia naturale che comunica con i Grawl. In realtà al suo interno vi è un asura, nascosto nelle sue cavità, e tali grotte amplificano la sua voce.

Storia

Nel passato, hanno mostrato di essere molto religiosi e, a contrario del fatto che per molti sembrano ostili, sono conosciuti per lavorare con o per i charr. Come quel rapporto di amicizia sia sopravvissuto in questi secoli è sconosciuto, come i cambiamenti della razza in sè. In qualsiasi caso sono stati visti recentementi con pitture tribali dipinte in volto e maschere.